Livigno Blog

#LivignoPortaBene: oro mondiale per Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella

Pubblicato da Alessandra Crinzi il 02 agosto 2019

Lo sport è amore, passione, fatica, soddisfazione, gioia, emozione, come quella che stiamo provando noi tutti dinnanzi alla vittoria di Federica Pellegrini, dell’astro nascente Simona Quadarella e plurimedagliato Gregorio Paltrinieri, i tre grandi atleti che si sono aggiudicati l’oro ai Mondiali di Gwangju in Corea del Sud. Forse non tutti lo sanno - quindi rimediamo subito - ma il piccolo Tibet si sente particolarmente coinvolto da queste stupefacenti vittorie perché in parte sono state preparate proprio qui, dove ormai gli atleti son di casa e dove torneranno nel periodo autunnale per continuare la preparazione in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020.

LivignoPortaBene_low

La divina Federica, ormai affezionata al piccolo Tibet, trascorre tra le nostre montagne non solo periodi di relax durante le festività, ma anche quelli d’intenso allenamento. Ed è proprio così che l’Aquagranda Active You è ormai diventato il quartier generale degli azzurri del nuoto, perché svolgere la preparazione in altura è particolarmente indicato in quegli sport che richiedono un’intensa e costante attività aerobica grazie alla bassa pressione dell'aria, e quindi, sfruttando i benefici dei 1.816 metri, tutti gli atleti hanno la possibilità di mettersi alla prova superando ogni limite, rilassandosi e rigenerandosi. 

I risultati, ovviamente, ci danno ragione, e infatti ogni parola sembra riduttiva quando ci troviamo ad esprimere l’ammirazione che proviamo per Federica Pellegrini, classe 1988, che a quasi 31 anni ha conquistato il quarto oro mondiale nei 200 stile libero in 1’54”22, davanti all’australiana Titmus e alla svedese Sjostroem. Prestazioni a dir poco sensazionali, che durano da quasi vent’anni e che, grazie alla continuità dei risultati, l’hanno fatta diventare non solo un esempio per tutti gli sportivi, ma anche una vera e propria leggenda. E drizzate le orecchie, perché un altro campione di cui continueremo a sentir parlare ancora a lungo è Gregorio Paltrinieri, oro negli 800 stile libero, specialità che l’aveva spesso fatto ‘penare’ abituato ai ‘suoi’ 1500. Finale dominata in 7’39”27, con il passaggio di consegne tra il livornese Detti e il carpigiano Paltrinieri. Ultima, ma non di certo per importanza, è Simona Quadarella, atleta classe 1998, la quale ha ‘aperto’ la serie di “gold medal” del nuoto italiano, oro nei 1500 stile libero con il tempo di 15'40"89, nuovo record nazionale, e argento negli 800 mt. stile libero.

Che aggiungere? Questi eccellenti risultati sono il frutto di un’addizione composta dagli addendi passione, fatica, dedizione. Non esiste sport senza sudore, non esiste risultato senza sacrificio e perseveranza. 

Livigno lo sa bene, come sa di portar davvero bene

Tag: Livigno, LivignoPortaBene, Atleti, Federica Pellegrini, Oro, Wierer

Iscriviti alla nostra newsletter